La cellulite: degenerazione della microcircolazione

  • Home
  • Blog
  • La cellulite: degenerazione della microcircolazione
ritenzione idrica

La pannicolopatia-edemato-fibrosclerotica , comunemente chiamata cellulite, ad oggi è considerata una vera e  propria patologia. È la conseguenza di un processo di degenerazione della microcircolazione dei tessuti adiposi; la localizzazione è dovuta alla presenza di ormoni femminili (progesterone e estrogeno) e all’azione dell’insulina. Ogni adipocita bianco riceve i nutrienti da un capillare, ma quando vi è un aumento della ritenzione idrica (eccesso di liquidi nella matrice extracellulare) e/o un eccessivo sviluppo delle dimensioni delle  cellule adipose ha inizio dalla degenerazione del microcircolo che si manifesta sotto forma di cellulite.

La prima regola da seguire è adottare una corretta alimentazione  e limitare il consumo di sale, il quale favorisce la ritenzione idrica. I soggetti con ipotensione devono, tuttavia, prestare attenzione alla riduzione del sale, soprattutto nel periodo estivo quando vi è una maggiore sudorazione e quindi perdita di sali minerali. Consumare tutti i tipi di verdure (soprattutto melanzane, carote, spinaci, sedano, ananas, kiwi e mirtilli) non eccedendo con le quantità di olio e sale. Anche la pasta e il pane si possono consumare in quantità controllate, bisogna solo non abusare di sughi e intingoli.

Prediligere la cottura al vapore o alla griglia ed eliminare del tutto i cibi fritti: oltre a rendere la digestione più laboriosa rendono i cibi più calorici. Inoltre, la frittura causa l’insorgenza dei radicali liberi , sostanze responsabili dell’invecchiamento cutaneo e dell’ispessimento delle pareti dei capillari. L’eccesso di calorie determina un aumento del peso e , in presenza di una struttura ginoide, nella quale il tessuto adiposo si accumula nella parte inferiore del corpo, i chilogrammi in eccesso si localizzeranno nella parte superiore delle cosce.

È consigliato bere molta acqua in quanto ha un ottimo effetto sullo scambio dei liquidi ed è indispensabile nel drenare le scorie dall’organismo.
Da ricordare che la cellulite crea uno stato di infiammazione cronico, dovuto alla morte degli adipociti e all’ipossia dei tessuti.

 

ADD A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scopri in anteprima le promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER