Il Carciofo ( Cynara scolymus )

Il carciofo (cynara scolymus)

Il carciofo è probabilmente frutto di una selezione e di un miglioramento del Cardo cardunculus. Per quanto riguarda la sua composizione chimica, sono stati isolati molti composti tra cui triterpeni e steroli, guaianolidi e flavonoidi; nella foglia sono stati trovati degli alcoli: l’acido malico e l’acido succinico.

Dal sinergismo dei suoi principi attivi deriva l’attività diretta su coleresi, diuresi, metabolismo del colesterolo e dell’urea. Poiché privo di tossicità il carciofo è sempre stato largamente utilizzato. Le sue preparazioni sono un elemento classico di fitoterapia che mirano a stimolare le funzioni digestive tramite l’escrezione della bile e quelle renali tramite l’emissione di renella.

ADD A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scopri in anteprima le promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER