Patologie alimentari Archivi - Keyum

sindrome del colon irritabile

Sindrome del colon irritabile

La Sindrome del colon irritabile, spesso chiamata colite, è caratterizzata da fastidio, gonfiore e dolore addominale diffuso. Può manifestarsi con alvo prettamente diarroico, stipsi ostinata oppure un’alternanza delle due. Il senso di malessere può essere associato anche a cefalee, ansia e depressione. Questa Sindrome è più spesso presentata dalle donne; è una Sindrome cronica e

Read More
helicobacter pylori

Helicobacter Pylori

L’Helicobacter Pylori (HP) è adesso considerato il fattore primario nella genesi dell’ampia gamma di patologie gastriche che comprendono gastrite acuta, gastrite cronica attiva, ulcera duodenale, gastrite atrofica, ulcera gastrica, adenocarcinoma gastrico e linfoma MALT gastrico. L’infezione da HP è ampiamente diffusa e coinvolge circa il 50% della popolazione generale. La prevalenza dell’infezione aumenta con l’età e

Read More
classificazione medica dei disturbi del comportamento alimentare

Classificazione medica dei disturbi del comportamento alimentare

I disturbi della nutrizione sono caratterizzati da un persistente disturbo dell’alimentazione o di comportamenti ad essa connessi che determinano un alterato consumo o assorbimento di cibo danneggiando significativamente la salute fisica o il funzionamento psicosociale. Secondo la quinta edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM: Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), possiamo classificare

Read More
il meteorismo

Il meteorismo

L’intestino umano contiene fino a 1012 batteri, con oltre 400 specie differenti. REF 1 Il cambiamento della componente microbica intestinale, l’aumento di batteri fermentativi (es. coliformi) a discapito di quelli benefici con proprietà antimicrobiche (es. Lactobacillus e Bifidobacteri), innescano una condizione di disequilibrio a livello intestinale. Diverse possono essere le cause di generazione di gas: aria

Read More
ipertensione

Ipertensione

I valori della pressione sanguigna sono considerati fisiologici se il livello è circa 120/80 mmHg. L’ipertensione è una malattia cronica, in cui la pressione del sangue arterioso, presenta valori superiori a quelli sopra citati; possiamo distinguere uno stadio di pre-ipertensione con valori pressori moderatamente aumentati e di iper-tensione conclamata con valori uguali o superiori 140/90 mmHg.

Read More
calcolosi biliare

Calcolosi Biliare

I calcoli biliari sono una malattia caratterizzata dalla presenza di calcoli nella cistifellea. Nei paesi occidentali, l’incidenza dei calcoli biliari prevalentemente composti da colesterolo va dal 5,9% al 21,9% ed in Asia dal 3,1% al 10,7%. Inoltre, la loro presenza può causare l’insorgenza della colica biliare e, nelle situazioni più gravi, della colecistite acuta, della pancreatite e

Read More
Patologie autoimmuni

Patologie autoimmuni

Le malattie autoimmuni come la sclerosi multipla (SM), l’artrite reumatoide (RA), la malattia infiammatoria intestinale (IBD), il diabete di tipo 1 (TD1) e la psoriasi (Ps) sono un insieme eterogeneo di malattie accumunate da una predisposizione genetica, con un’eziologia multifattoriale e un decorso clinico cronico, che spesso richiede una gestione della malattia per tutta la vita. Negli

Read More
Diabete mellito di tipo 2

Diabete mellito di tipo 2

Il diabete mellito di tipo 2 (DM 2) è un problema di salute pubblica in tutto il mondo. Nel 2011, sono stati stimati 285 milioni di persone. Entro il 2030, questo numero si pensa possa raggiungere 439 milioni. L’obesità e la sedentarietà sono i fattori di rischio principali per lo sviluppo diabete di tipo 2, con l’elevato

Read More
La gotta

La gotta

Alti livelli di acido urico nel plasma (≥7 mg/dL per gli uomini e ≥6.0 mg/dL per le donne) sono un prerequisito per stabilire la condizione di iper-uricemia con il possibile sviluppo di gotta. Tuttavia, va evidenziato che solo una minoranza dei soggetti con iperuricemia sviluppa la gotta. REF 1; 2 L’acido urico è un composto organico endogeno

Read More
L'alvo diarroico

L’alvo diarroico

L’intestino crasso umano è uno degli organi più diversamente colonizzati (1011-1012 CFU) e metabolicamente attivi del corpo umano; al suo interno infatti è possibile distinguere più di 1000 diverse specie di batteri. L’ambiente del colon è appropriato per la crescita batterica grazie al lento tempo di transito degli alimenti, per la presenza di nutrienti prontamente disponibili

Read More

Scopri in anteprima le promozioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER